Sui Sentieri della Libertà

La mostra, a cura di Mauro Bonelli, si basa su materiali e testi degli archivi storici dell’Isral, dell’ANPI e di altri Istituti. E’ stata allestita su pannelli e supporti plastici.
La mostra è stata presentata in anteprima a Cantalupo Ligure il 4 febbraio 2007, quindi allestita a Palazzo Guasco in occasione del 25 aprile; attualmente viene girata tra i Centri Rete Multimediali e in altri spazi espositivi della provincia.

A cura di Mauro Bonelli
Testi di Giovanni Daglio
Organizzazione di Massimo Carcione
Collaborazione di Franco Castelli, Maria Vittoria Giacomini e Ilenia Celoria


I Sentieri della Benedicta

Pannello riassuntivo dei Sentieri della Benedicta
Sentiero n.1 – Sentieri delle Salme
Sentiero n.2 – Sentiero della Canzone
Sentiero n.3 – La passeggiata dei mulini
Sentiero n.4 – Dalla Benedicta al ponte Nespolo, l’anello della Carossina e ritorno

 

I Sentieri dell’Alta Valle Orba – Erro – Bormida di Spigno

 

“Mingo”, l’eroe di Piancastagna
I “Pianazzi”

 

I Sentieri della Valle Borbera e Spinti

 

Sentiero n.1 – Da Borghetto a Carrega (in automobile o in bicicletta)
Sentiero n.2 – Da Stazzano a Pertuso
Sentiero n.3 – Da Pertuso a Piani di San Lorenzo (auto o a piedi); da Piani di San Lorenzo a Volpara, colle Trappola, monti Ebro e Chiappo, Capanne di Cosola (auto fuori strada o a piedi)
Sentiero n.4 – Da Roccaforte a Lemmi
Sentiero n.5 – Da Roccaforte ad Avi e a Pertuso
Sentiero n.6 – Da Roccaforte a Costa Salata
Sentiero n.7 – Da Carrega e Capanne di Carrega a Costa Salata e Dovanelli