Mediazione

Dal 2011 l’Isral si occupa di mediazione interculturale coordinando ed organizzando il servizio di mediazione interculturale in provincia di Alessandria in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Alessandria “”SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo” , l’ASL di Alessandria, il Cissaca Consorzio Servizi Sociali Alessandria e gli istituti scolastici della provincia.

Dall’inizio del servizio ad oggi ha coordinato gli interventi dei mediatori presso più di 80 enti e servizi diversi: più di 40 servizi educativi, Questura, Prefettura, 4 Comuni, 5 Centri per l’Impiego Provinciali, 22 servizi sanitari, 3 servizi sociali, 2 associazioni, 1 Cooperativa Sociale, 1 casa Circondariale. I mediatori interculturali hanno svolto lavoro di informazione nei confronti dei cittadini stranieri, accoglienza degli alunni nelle scuole, traduzione, facilitazione dell’accesso ai servizi, prevenzione e gestione dei conflitti.

Isral fa parte del “nodo di rete territoriale per l’educazione linguistica”, costituito in seno al Consiglio Territoriale per l’Immigrazione di Alessandria.