L’Istituto oggi

Fondato nell’inverno 1976-77, l’Isral (Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria) fa parte della rete di oltre sessanta Istituti storici della Resistenza operanti in Italia.

L’Isral si propone come laboratorio culturale di storia contemporanea che conservando la Resistenza come ambito culturale ed etico di ispirazione, dispiega la sua attività in più direzioni: la ricerca innanzitutto, ma in pari tempo l’iniziativa editoriale, la conservazione archivistica e bibliotecaria, la ricerca didattica e la formazione docente, la consulenza scientifica e l’organizzazione culturale.

La struttura istituzionale, un consorzio di Enti pubblici, ha consentito di raggiungere con queste attività numerose località del territorio, in un processo di conoscenza e di valorizzazione del patrimonio culturale provinciale.

Oggi l’Isral si presenta come cantiere aperto di elaborazione storica e di costruzione della cittadinanza democratica, in cui convergono le competenze e le voci di più soggetti e istituzioni culturali, in primo luogo l’università, in un reale passaggio della memoria tra le generazioni.

Il decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. Questa pagina contiene le informazioni di cui è prevista la pubblicazione, nello schema indicato dal decreto e comune a tutte le pubbliche amministrazioni.

Organi Istituzionali

Organi Gestionali

Organi di Revisione economico-finanziario

  • Luigi Ponziano

Comitato Scientifico

  • Lionello Archetti Maestri
  • Giorgio Barberis
  • Patrizia Bigi
  • Giorgio Canestri
  • Franco Ferrari
  • Paolo Ferrari
  • Michele Fonte Francesco
  • Laurana Lajolo
  • Roberto Livraghi
  • Joerg Luther
  • Corrado Malandrino
  • Pier Francesco Manca
  • Cesare Manganelli
  • Giulio Massobrio
  • Barbara Menegatti
  • Patrizia Nosengo
  • Gian Maria Panizza
  • Agostino Pietrasanta
  • Pierpaolo Poggio
  • Stefano Quirico
  • Vittorio Rapetti
  • Beppe Rinaldi
  • Evasio Soraci
  • Giancarlo Subbrero
  • Luciana Ziruolo

Coordinatore del Comitato scientifico e Responsabile Centro di Cultura popolare “G.Ferraro”: Franco Castelli

Consulenti e Collaboratori

Bilanci