Enti aderenti al Consorzio

L’articolo 2 dello statuto definisce i Compiti e le finalità del consorzio:

1. Il consorzio ha il compito di assicurare all’istituto i mezzi necessari allo svolgimento e allo sviluppo delle molteplici attività istituzionali e dei servizi pubblici prestati, che lo configurano come centro di ricerca e di servizio, di educazione etico-civile, ente intermedio tra società civile e istituzioni democratiche-periferiche.

2. In particolare l’Istituto orienta la propria attività verso i seguenti obiettivi:

raccogliere e ordinare il materiale documentario, bibliografico, le fonti orali e audiovisive della storia contemporanea inerenti al patrimonio ideale, culturale, politico e sociale della provincia di Alessandria;
promuoverne la conoscenza e lo studio attraverso la organizzazione e lo sviluppo della ricerca in campo storico, socio-antropologico, politico ed economico sia a livello locale, che regionale e nazionale;
assicurare la divulgazione dei risultati degli studi promossi attraverso i mezzi ritenuti di volta in volta più idonei (pubblicazioni, anche periodiche; convegni; seminari; mostre; materiale audiovisivo ecc.);
fornire al pubblico studioso l’assistenza e i servizi culturali indispensabili alla promozione della ricerca nei settori archivistico e di biblioteca;
fornire mezzi e supporti per la formazione professionale dei giovani ricercatori e degli operatori dei servizi culturali di cui al comma d);
promuovere, in collaborazione con i Provveditorati agli studi e gli organismi scolastici deputati, l’attività didattica nel settore della storia contemporanea sia attraverso la predisposizione di specifici strumenti e supporti, sia attraverso l’organizzazione di incontri, ricerche, lezioni, corsi d’aggiornamento e formazione per insegnanti;
contribuire allo sviluppo dell’attività culturale e di ricerca della federazione degli Istituti storici della Resistenza sia in campo nazionale che regionale;
promuovere la collaborazione e l’integrazione dei servizi fra gli enti culturali presenti sul territorio di propria competenza.
L’Istituto ha competenza sull’intero territorio e ispira la propria attività ai valori e agli ideali di democrazia, partecipazione e libertà espressi dalla lotta di Liberazione e contenuti nella Costituzione repubblicana.