Nascita e avvento del fascismo in provincia di Alessandria – presentazione del 71° Quaderno di storia contemporanea

27 September 2022

Martedì 4 ottobre, alle ore 17.30, nei locali del nostro istituto presenteremo il 71° “Quaderno di storia contemporanea”, rivista semestrale dell’ISRAL, intitolato Nascita e avvento del fascismo in provincia di Alessandria

Questo numero ricostruisce infatti le origini del fascismo nel nostro territorio, soffermandosi in particolare sulle violenze dello squadrismo, dando conto delle differenze che nel contesto politico e sociale del primo dopoguerra caratterizzano le diverse aree della provincia. All’incontro, introdotto da Cesare Panizza, parteciperanno Tatiana Agliani, Patrizia Nosengo e Vittorio Rapetti.

I contributi che  compongono in n.71 del Quaderno offrono un quadro di insieme sulle vicende politiche successive alla Prima guerra mondiale (Vittorio Rapetti) e sullo squadrismo (Patrizia Nosengo) per poi approfondire alcuni contesti locali (Sergio Favretto: Casale e il Monferrato; Fausto Miotti: Tortona e Acqui Terme) o alcune figure particolarmente significative del periodo (Roberto Livraghi: Camillo Ravazzi). I saggi restituiscono un’immagine complessa del fascismo alessandrino, caratterizzato da notevoli differenze locali in ragione spesso dell’eterogeneità socio-economica del nostro territorio.

Il «Quaderno» si sofferma anche su alcune riletture successive del fascismo (Roberto Lasagna per il cinema, Antonella Ferraris per la letteratura e il teatro) affrontando il tema della sua persistenza nella società come nel nostro immaginario. Nell’inserto fotografico Tatiana Agliani ricostruisce invece l’interpretazione che del fascismo fu data attraverso la fotografia da Porry-Pastorel.

Il sommario del numero 71 è disponibile a questo link 

L’incontro è reso possibile grazie al contributo della Fondazione CRA.