Quaderno di storia contemporanea n. 71

QUADERNO DI STORIA CONTEMPORANEA –  N. 71

SOMMARIO

NASCITA E AVVENTO DEL FASCISMO IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA

– Vittorio Rapetti, Popolari, socialisti e fascisti nel primo dopoguerra in provincia di Alessandria

– Patrizia Nosengo, Violenze fasciste e squadrismo in provincia di Alessandria (1919-1925)

– Fausto Miotti, Il fascismo di provincia: i casi di Tortona e di Acqui Terme

– Sergio Favretto, Il fascismo nel Monferrato casalese. Squadrismo, violenza e controllo pervasivo del territorio

– Roberto Livraghi, Camillo Ravazzi (1883-1960) e l’associazionismo agricolo ad Alessandria nella prima metà del Novecento

RILETTURE DEL FASCISMO

– Roberto Lasagna, All’armi! Siamo (ancora) fascisti

– Antonella Ferraris, Il fantasma di Mussolini aleggia su di noi. Note su M di Antonio Scurati a teatro

– Tatiana Agliani, Inserto fotografico, Oltre il Luce. Adolfo Porry-Pastorel e la fotografia d’informazione nel ventennio fascista

NOTE E DISCUSSIONI

– Giorgio Barberis, I giorni della Comune

– Alberto Drera, Le origini della comune di Parigi

– Cesare Manganelli, Il licenziamento di Adolf Eichmann

MEMORIE RESISTENTI

– Chiara Nannicini Streitberger, Ricordando il lager di Flossenbürg: la preziosa testimonianza di Armando Ferrara

– Eraldo Canegallo, Franco Castelli (a cura di), A diciassette anni nella resistenza. La memoria di Carlo Repetto Serpente

– Luciana Ziruolo (a cura di), Nome di battaglia Lulù, 14 anni, partigiano. Intervista a Renzo Mensi

IN MEMORIA

– Claudio Dellavalle, Carla Nespolo, una rosa antifascista

SEGNALAZIONI

– Stefano Tessaglia, Il progetto “Storici ecclesiastici alessandrini”. Quattro secoli di studi e ricerche negli archivi religiosi e nelle biblioteche della diocesi di Alessandria

RECENSIONI