Ci ha lasciato il partigiano Lupo

15 Luglio 2020

È morto nella sua casa di Novi, a 95 anni, Franco Barella, il partigiano “Lupo”,  prima nei Gap di Alessandria, in seguito comandante  di distaccamento nella Brigata “Oreste” della Divisione  Pinan – Cichero, l’ultimo partigiano combattente ancora in vita della città. Aveva partecipato a numerose azioni  militari ed era stato ferito due volte, l’ultima il 25 aprile 1945, proprio il giorno che sarebbe stato scelto per commemorare la Liberazione.

Dopo la guerra era stato un industriale di successo, contitolare con i fratelli di un cordificio. A lungo presidente dell’Anpi di Novi, nel 2011 aveva pubblicato il volume di memorie …Ma, fu solo per un attimo : raccolta di testimonianze dei protagonisti della guerra di liberazione nazionale 1943-1945  (Novi Ligure, Joker).

L’Isral lo ricorda attraverso la sua testimonianza resa nel progetto “Memorie di Piemonte – i Saperi della tradizione”, pubblicata sul nostro canale YouTube, e con un commosso intervento del nostro Presidente Mariano Santaniello. Il link  e il testo si trovano nella colonna di sinistra