On line il fondo Dino Ottavi

15 Luglio 2018

Il progetto “Da un secolo all’altro: la salute di una comunità nelle fonti archivistiche dell’Isral e dell’Ospedale Civile”, reso possibile grazie al contributo previsto dalla Legge Regionale 58/1978 della Regione Piemonte , nasce con l’obiettivo di valorizzare due archivi di grande rilevanza per la storia sociale della nostra città, uno personale, l’altro istituzionale: l’archivio di Dino Ottavi e quello dell’Azienda Ospedaliera.

Il fondo Dino Ottavi è conservato nei locali dell’archivio storico dell’Isral ed è pervenuto all’Istituto negli anni 2000 per donazione della famiglia Ottavi. Il lavoro di riordino ha seguito le consuete fasi: individuazione delle serie e al loro interno di eventuali sottoserie, adozione del criterio di ordinamento dei fascicoli all’interno di serie e sottoserie, ricondizionamento del materiale riordinato in nuovi faldoni ed, infine, redazione dell’inventario. Sono state individuate 11 serie e a queste va aggiunta una collezione di 70 audiocassette.

In totale, dopo il riordino, l’archivio ha un’estensione di 6 m.l. e consta di 44 faldoni per un totale di 381 unità archivistiche.

Nella sezione “Archivio” del nostro sito è disponibile l’inventario del Fondo Dino Ottavi.