Giovanni Rapetti presentazione dell’antologia Er len-ni an Tani (Le lune in Tanaro)

1 Giugno 2013

Martedì 11 giugno 2013 alle ore 18.00 a Torino presso il Centro Studi Piemontesi presentazione dell’antologia Er len-ni an Tani (Le lune in Tanaro) curata da Franco Castelli e Piero Milanese, edita da Isral-Joker nel 2012.
Sarà un illustre critico, Giorgio Bàrberi Squarotti, a introdurre il pubblico nel mondo poetico di Rapetti, affiancato da Franco Castelli.

L’incontro fa parte delle “Lectiones Renzo Gandolfo, Cultura e civiltà del Piemonte, Parole del territorio. Poeti, scrittori, linguaggi”.

Introduzione all’incontro

Bardo di Villa del Foro, navigatore solitario degli Oceani della Memoria, lo scultore Giovanni Rapetti a 90 anni suonati continua, Ulisse indomito, a lavorare plasmando con l’aspro e arcaico dialetto del suo sobborgo un personalissimo continente poetico avviato con Er fugaron del 1973 e oggi ancora in progress..
L’occasione di scoprire l’originalità e la forza inusuale del cantore alessandrino è la presentazione dell’antologia Er len-ni an Tani (Le lune in Tanaro) a cura di Franco Castelli e Piero Milanese, edita da Isral-Joker nel 2012 per festeggiare il suo novantesimo compleanno.
Giorgio Barberi Squarotti e Franco Castelli ci aiuteranno a conoscere meglio il percorso appassionato e caparbio di questo “poeta sciamano” che dalle sponde di Tanaro, da una piccola Società agricolo-operaia è venuto narrando dapprima l’epica infinita di un mondo al tramonto come quello contadino, poi, dal microcosmo di un paese, è approdato alle scansioni della grande storia del Novecento (le guerre, la Resistenza, le speranze deluse, la coscienza ecologica di fronte alle devastazioni del cosiddetto progresso industriale, la fine delle ideologie).