Carnevale di Rocca Grimalda 2010

26 Gennaio 2010

L’edizione 2010 del Carnevale di Rocca Grimalda si svolgerà nei giorni 5–6–7 febbraio 2010. Venerdi’ 5 Febbraio: questua mascherata della Lachera: il momento più alto e ricco di significati rituali: i personaggi, accompagnati da largo seguito, dal tardo pomeriggio e fino a notte inoltrata si spostano nelle campagne di Rocca Grimalda visitando cantine e cascine.
La questua riprende domenica mattina e la Lachera rientra in paese alle 15, dando il via ai festeggiamenti che quest’anno vedono come ospite straordinario del Carnevale El Ball de Bastons di Vilanova i la Geltrù (Spagna): movimentata danza armata catalana documentata dal XVIII secolo. Programma completo all’interno e sul sito www.lachera.it

L’edizione 2010 del Carnevale di Rocca Grimalda si svolgerà nei giorni 5–6–7 Febbraio 2010. VENERDI’ 5 Febbraio: questua della Lachera: il momento più alto e ricco di significati rituali: i personaggi, accompagnati da largo seguito, dal tardo pomeriggio e fino a notte inoltrata si spostano nelle campagne di Rocca Grimalda visitando cantine e cascine. Le danze spesso si svolgono intorno a fuochi accesi sulle aie con abbondanti offerte di vini e generi alimentari. SABATO 6 FEBBRAIO: dalle ore 17.30 il centro storico è animato dalla questua dei bambini che bussano di porta in porta chiedendo dolci e frutta accompagnati dal suono di tamburi e coperchi. Dalle ore 19 i bambini si ritrovano nelle cantine di Palazzo Borgatta per il Piadinutella Party. - Dalle ore 21 a Palazzo Borgatta Gran Ballo con la Banda Brisca: danze piemontesi e occitane - Nei giardini del Museo della Maschera alle ore 22.00 bruciamo il Carvà: gran falò di Carnevale e danze intorno al fuoco. DOMENICA 7 FEBBRAIO: in mattinata riprende la questua della Lachera che dopo aver visitato le ultime cascine ritorna in paese alle ore 15 esibendo i prodotti raccolti ed esegue i balli tradizionali nelle varie “postazioni” del centro storico seguendo l’antico percorso dalla Porta sotto il castello fino alla chiesa di Santa Limbania in Castelvero con danze finali al Belvedere. Il centro storico diventa un’ isola pedonale animata da Teatro di strada, giocoleria, gruppi mascherati; nelle corti del paese punti ristoro curati dalle Associazioni locali. Ospite straordinario del Carnevale "El Ball de Bastons" di Vilanova i la Geltrù (Spagna): antica e movimentata danza rituale catalana documentata dal XVIII secolo, che per le movenze, i colori, le musiche, i combattimenti con bastoni dimostra origini molto antiche legate ai rituali propiziatori e guerreschi dell’area mediterranea. Nelle corti del centro storico generi alimentari a cura delle associazioni locali. Il Carnevale di Rocca Grimalda si svolge con qualsiasi condizione meteo, in caso di brutto tempo gli spettacoli si effettueranno nelle grandi cantine di Palazzo Borgatta. Collaborano al Carnevale: Lachera, Saoms, CRB San Giacomo, Polisportiva, Gruppo Parrocchiale, Museo della Maschera.