“Diventare cittadine”: uno stesso traguardo per le italiane di sessant’anni fa, per le donne straniere di oggi

24 Febbraio 2006

Può sembrare un modo inusuale di aprire le celebrazioni per il 60° anniversario del diritto di voto alle donne. Undici donne straniere, provenienti da diverse parti del mondo ma residenti a Casale, che sotto forma di comunicazione teatrale offrono alla cittadinanza casalese il dono del racconto dei loro vissuti, con l’obiettivo di favorire nuovi percorsi di integrazione e di coesione.
Come il nostro cammino per la conquista dei diritti civili e politici è stato lungo e difficile, la stessa cosa succede oggi per i cittadini stranieri.
Ci sono voluti molti anni perché Parlamento e Governo affrontassero il problema dell’arrivo degli immigrati nel nostro paese, troppe volte visto con un sentimento di paura, da cui non possono che scaturire atteggiamenti di ostilità e di razzismo. E anche in questo caso le leggi sono spesso arrivate in ritardo e sono state spesso inadeguate.
Con i Laboratori di narrazione multietnica che da tre anni la Commissione provinciale Pari Opportunità porta avanti con successo, intendiamo aprire spazi ad una prospettiva multiculturale di genere, dando visibilità al vissuto delle molte donne straniere residenti nella nostra provincia.
Di qui l’utilità di un percorso di conoscenza “al femminile”, che si serve della narrazione autobiografica per far dialogare fra loro realtà differenti. Ripercorrere e narrare la propria storia personale ha dato identità a ciascuna delle componenti del Laboratorio, accompagnando il gruppo ad assumere un’identità collettiva, che ha ottenuto il risultato di dare cittadinanza all’estraneità.
Sono queste le ragioni per cui abbiamo voluto che il primo incontro pubblico per celebrare il sessantesimo anniversario del diritto di voto alle donne fosse quello promosso dalla Commissione provinciale Pari Opportunità presieduta da Vittoria Gallo e dalla Consulta Pari Opportunità del Comune di Casale presieduta da Titti Palazzetti.

Programma della manifestazione

60° Anniversario del voto alle donne
Casale Monferrato, venerdì 3 marzo 2006
Teatro Municipale, Piazza Castello

Ore 21
Omaggio alle Donne Testimoni di quel 2 giugno di 60 anni fa intervistate da Iuela Mecani

Ore 21,30
STAGIONI
Rappresentazione finale del Laboratorio di Narrazione Multietnica condotto da Luciano Nattino
Coordinamento di Vittoria Russo
(Commissione provinciale per le pari opportunità)

Nel Foyer del Teatro Municipale
Mostra C’ero anch’io… Immagini e parole a cura della Consulta Femminile di Casale Monferrato

Ingresso libero