Premio “Carlo Gilardenghi”

16 Novembre 2005

Il “Quaderno di storia contemporanea”, rivista semestrale dell’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, bandisce la prima edizione del premio “Carlo Gilardenghi”, riservato a saggi inediti sulla storia del secondo dopoguerra in provincia di Alessandria. I saggi potranno vertere su qualsivoglia aspetto della vita politica, culturale, sociale ed economica del territorio alessandrino nella seconda metà del Novecento. La redazione valuterà la correttezza metodologica e l’originalità interpretativa dei lavori ricevuti: ai due saggi che saranno ritenuti più interessanti sarà attribuito un premio in denaro di euro 500. Il termine ultimo per la partecipazione al concorso è il 30 settembre 2005.

La redazione del Quaderno ha promosso questa iniziativa nella speranza di contribuire alla ripresa degli studi sulla storia del secondo dopoguerra nella provincia di Alessandria. L’intitolazione del premio a Carlo Gilardenghi è stata una scelta del tutto naturale: si vuole infatti così tributare un affettuoso omaggio oltre che al Carlo Gilardenghi politico e intellettuale, al Carlo Gilardenghi maestro di umanità per più di una generazione di collaboratori dell’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, oltre che suo storico Presidente.