Storia e internet

18 Novembre 2000

“Storia e Internet” è il titolo della giornata di studio che l’istituto storico, in collaborazione con la Provincia di Alessandria e con l’Istituto Nazionale per la storia del movimento di Liberazione in Italia, organizza per venerdì 24 novembre presso il salone delle conferenze di Palazzo Guasco (Alessandria – Via dei Guasco 49).

Al centro del dibattito, che vedrà coinvolti docenti e ricercatori, le nuove possibilità e le problematiche che la rete pone a chi opera nel campo della ricerca e della divulgazione storiografica. La giornata apre il corso di formazione per insegnanti Generi e generazioni: pensare le parole: non a caso infatti la parola che da un’indagine recentemente condotta su più di mille studenti della provincia è risultata più rappresentativa del “secolo breve” è proprio Internet.

L’appuntamento del 24 novembre sarà occasione per discutere della presenza in Internet di istituzioni culturali che si occupano di storia, indagando soprattutto il rapporto tra nuove tecnologie, ricerca storiografica e didattica della storia. La mattinata, in particolare, sarà dedicata all’approfondimento dei nodi problematici, mentre nel pomeriggio saranno presentate significative esperienze disponibili on-line. Chiuderà la giornata la presentazione ufficiale del sito Internet dell’Istituto, integralmente rinnovato nella grafica e nei contenuti.

Il programma della giornata

Qui di seguito, in anteprima, l’abstract dell’intervento che sarà presentato da Giulio Picciolini (ITC “G. Falcone” – Corsico)

 

Onu: organismi, storia e funzioni

abstract di Giulio Picciolini – ITC G. Falcone di Corsico (Milano)

Il corso on line “ONU: organismi, storia e funzioni” è un contributo alla conoscenza del mondo contemporaneo progettato per la scuola, realizzato con tecnologie hw e sw della scuola e condotto nella scuola. Intende incentivare lo studio della storia contemporanea attraverso uno strumento on line facilmente inseribile nella programmazione educativa dei Consigli di Classe poiché ha un profilo interdisciplinare. Naturalmente la pubblicazione su internet favorisce la partecipazione di un più ampio pubblico. Il corso prevede livelli e tempi differenziati a seconda della classe frequentata, dell’età e dell’effettiva motivazione allo studio di ciascuno. In particolare la prima parte del corso, quella sui fondamenti delle Nazioni Unite, piò essere svolta anche da ragazzi del biennio della scuola superiore, purché siano motivati ad avvicinarsi a queste tematiche e seguiti dai loro docenti in classe. A tal scopo i docenti degli studenti iscritti – se lo vorranno – potranno accedere alle aree riservate del corso svolte dai propri studenti. Gli studenti delle classi terze, quarte e quinte della Scuola Superiore riteniamo possano invece svolgere con profitto tutti e tre i livelli del corso, in proporzione all’autonomia nello studio conquistata da ciascuno. In ogni caso sono stati predisposti strumenti di interazione con il tutor, quali chat e forum. Il tutor on line è un docente impegnato da dieci anni nella sperimentazione della telematica e della multimedialità nella didattica. URL http: //www.retesir.net/corsionline/onu. Qualifica prof. Giulio Picciolini – Tutor per l’orientamento e la formazione a distanza presso l’Istituto Tecnico Commerciale Statale G. Falcone di Corsico (Milano).