Cittadella e città: il tricolore per l’Italia. In memoria di Guido Ratti

22 November 2021

Cittadella e città: il tricolore per l’Italia. In memoria di Guido Ratti

Alessandria, 26 novembre 2021

Sala del Broletto – Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Il progetto “L’altro Piemonte per la Costituzione e per l’Italia 1821-2021” ha avuto il primo evento di presentazione il 10 marzo 2021  a Palatium Vetus.  Ideato da Guido Ratti, il  progetto intende approfondire gli aspetti extraregionali dei moti del 1821, importantissimi  per la storia generale e per la storia locale: il moto piemontese è partito dalla Cittadella e  Alessandria in  tutta la fase risorgimentale, sino al 1859, ha avuto un ruolo nodale.

Dopo l’incontro  di marzo, il perdurare della pandemia aveva rallentato il proseguimento dei lavori, rinviati a tempi in cui fosse  possibile svolgere gli incontri di studio in presenza. Alla fine di settembre  la scomparsa di Guido Ratti.  L’ Isral, ente capofila del progetto, ha maturato la convinzione, con la Società di Storia Arte e Archeologia  e gli altri  sostenitori del progetto, dell’importanza di proseguire, verosimilmente solo in parte, il percorso iniziato il 10 marzo scorso .

 Grazie al supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria , Il   prossimo 26 novembre avrà luogo la prima sessione scientifica  prevista dal progetto:  Cittadella e città: il tricolore per l’Italia. In memoria di Guido Ratti  , che si terrà nella Sala del Broletto della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, il luogo in cui il professor  Ratti ha tenuto il suo ultimo intervento pubblico. 

Il convegno vedrà la partecipazione di studiose e studiosi dell’ Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, della Società di Storia Arte e Archeologia delle province di Alessandria e Asti,  dell’ Università della Val d’Aosta, dell’Università e del Politecnico di Torino.

Questo il programma:

ore 10 – 13

Saluti istituzionali

Prima sessione: presiede Pierangelo Gentile, Università di Torino

Alberto Ballerino, SSAA: Alessandria, marzo 1821.

Paola Bianchi, Università della Valle d’Aosta: Città e cittadella fra eredità napoleoniche e nuovi slanci costituzionali

Roberto Livraghi, Isral, La memoria storiografica del ’21 alessandrino: fortuna o sfortuna?

ore 15 – 18

Seconda sessione: presiede Paola Bianchi, Università della Val d’Aosta

Pierangelo Gentile, Università di Torino: All’insegna della rivoluzione: i Rattazzi prima di Rattazzi

Cesare Manganelli, Isral: Giovanni Dossena: lettere dall’esilio

Annalisa Dameri, Politecnico di Torino: Demolire, ricostruire, potenziare. Città e cittadella: un rapporto complesso

Barbara Viscardi, Unitre Alessandria: I moti tra storia e letteratura: Il regalo del Mandrogno

L’evento si terrà in presenza secondo le normative anti Covid: per accedere è necessario il Green Pass.