Guerra senza odio – inaugurazione della mostra

19 October 2021

Venerdì 22 ottobre, alle ore 17,30, nei locali della Galleria Guasco, via Guasco 49, Alessandria sarà inaugurata la mostra, curata da Alberto Ballerino così come il catalogo edito da Falsopiano, dal titolo Guerra senza odio. Italiani e russi nelle foto e nei disegni del soldato Pasquale Vella.

Pasquale Vella  nasce ad Alessandria il 5 aprile 1920. Partecipa alla seconda guerra come geniere nel 37° Reggimento di fanteria della Divisione Ravenna,  di stanza ad Alessandria dal 1° gennaio 1920 fino al 1939, quando in vista della guerra viene trasferito sul fronte occidentale.  Vella seguirà le sue  vicende dall’inizio del conflitto fino al disastro in Russia. Sul fronte francese, poco dopo l’inizio della guerra, il 22 giugno 1940, viene ferito da una scheggia di granata alla coscia destra. Ricoverato all’ospedale militare di Alessandria, nel marzo 1941 segue nuovamente il suo reggimento, mandato ora in Jugoslavia. Quindi, la spedizione in Russia.

Il fondo Vella riguarda in massima parte la guerra con l’Urss e, in misura molto minore, quella in Jugoslavia. Comprende 226 fotografie e 95 disegni a carboncino e acquarelli che costituiscono un eccezionale diario per immagini.

Le immagini, in ordine cronologico, raccontano in modo privo di enfasi la campagna militare, ma soprattutto il rapporto con la popolazione locale e con i commilitoni. Vella “sceglie” di non mostrare l’orrore della guerra, che viene solo suggerito dalla visione  di cimiteri militari e città in rovina.

La mostra resterà aperta dal 22 al 29 ottobre, secondo  gli orari di apertura dell’Istituto, con prenotazione allo 0131 443861, oppure via mail a: segreteria@isral.it. Per accedere alla mostra è obbligatorio il Green Pass.

Evento organizzato con il sostegno della Fondazione CRA e del MIC.