Inventariato il fondo Roberto Nani

17 Giugno 2015

Da oggi è consultabile online, nella banca dati Archos accessibile dal sito dell’Istituto, l’inventario del fondo Roberto Nani. Insegnante, attivista di Lotta Continua, si interessò alle vicende del carcere di Alessandria, raccogliendo tra l’altro la documentazione per la stesura di La strage nel carcere, pubblicazione sui gravi fatti di sangue del 9-10 maggio 1974, a cura delle sezioni di Alessandria di Avanguardia Operaia, Lotta Continua, Pdup.
In seguito è stato socio attivo dell’Istituto per la Cooperazione allo Sviluppo e si è impegnato in numerosi progetti di cooperazione a Cuba e in Mozambico.
Dopo la disastrosa alluvione del 1994, che colpì particolarmente il quartiere Orti dove viveva, fu tra i fondatori dell’associazione Orti Sicuro. Dopo una lunga malattia è mancato il primo dicembre 2013, per suo volere le sue carte sono state depositate nel nostro Istituto.