Giorno della Memoria 2013 – Un Film Un esperto

9 Gennaio 2013

Come ogni anno l’Isral propone alle scuole della Provincia alcune attività finalizzate alla conoscenza della Shoah, con un’attenzione particolare alla storia del territorio.

1) Visita e laboratorio didattico presso l’Isral: gli allievi assisteranno ad una proiezione multimediale appositamente predisposta alla quale farà seguito il laboratorio vero e proprio con l’intervento di un docente della Sezione didattica dell’Isral. Gli studenti visiteranno inoltre la biblioteca e l’archivio dell’Isral.

2) Un film un esperto: il nostro progetto più longevo, che incontra sempre il gradimento delle scuole. Siamo da sempre convinti della validità del rapporto tra storia e cinema i film proposti si articolano su due livelli, per le scuole secondarie di primo e di secondo grado.

Nel primo livello proponiamo:
Train de vie di R. Michaileanu
Jona che visse nella balena di R. Faenza
La vita è bella di R. Benigni
Il bambino con il pigiama a righe di M. Herman

Nel secondo livello proporremo:
L’uomo che verrà di Giorgio Diritti
Il Pianista di Roman Polanski
Hotel Rwanda di T. George
Urla nel silenzio di R. Joffé (sul genocidio in Cambogia)
No man’s land di D. Tanovic (sulla guerra in Jugoslavia)

I docenti interessati a tale lavoro con le classi potranno farne richiesta a questo Istituto, tramite fax al numero 0131 – 444607, oppure via mail a didattica@isral.it, specificando il laboratorio, se si desidera eventualmente un incontro nell’Istituto, la classe o le classi a cui è rivolta e il nome dell’insegnante.

I laboratori si terranno nei locali dell’Isral. Le attività non comportano oneri per le scuole che ne faranno richiesta (se non eventuali spese di trasporto). Per quanto riguarda Un film un esperto, i fondi a nostra disposizione ci consentono di finanziare solamente dieci interventi nelle scuole. Verrà stilata una graduatoria delle richieste pervenute che terrà conto anche dell’ ordine di arrivo.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare la Sezione didattica dell’Isral, il martedì dalle 16.00 alle 18.30.