Convegno Cinema e storie. Inquietudini e speranze della scena contemporanea: incontro con Roberto Faenza, un regista senza confini

14 Aprile 2012

Lunedì 23 aprile ad Alessandria a Palazzo Ghilini – Sala Consiglio Provinciale convegno Cinema e storie. Inquietudini e speranze della scena contemporanea Incontro con Roberto Faenza, un regista senza confini.

Programma

Ore 10,00 Saluto di Paolo Filippi, Presidente della Provincia e Carla Nespolo, Presidente dell’Isral

Voce narrante: Luciana Ziruolo

Ore 10,30 Introduzione all’opera cinematografica di Roberto Faenza
Roberto Lasagna (Falsopiano) e Antonella Ferraris (Isral)

Ore 11,00 Il regista sul lettino dello psicoanalista
Ignazio Senatore (Università Federico II di Napoli),
Saverio Zumbo (Università degli Studi di Genova).

Ore 11,30 Cinema forever
Roberto Faenza, Davide D’Alto e Roberto Lasagna.

Ore 14,30 Il caso oscuro di Sabina Spielrein
Roberto Faenza, Danilo Arona (scrittore e saggista) e Mathias Balbi (critico cinematografico)

Ore 15,30 Nel corso del tempo
Conversazione tra Roberto Faenza e Ignazio Senatore.

Ore 1630 Silvio Forever.
Roberto Faenza racconta il berlusconismo.
Intervengono Cesare Manganelli e Cesare Panizza (Isral).

Ore 17,30 Dalla parola scritta al cinema
Incontro con Marco Toscano e Ivan Moliterni (“Duellanti”).
Riflessioni su “Un giorno questo dolore ti sarà utile”.
Intervengono Mathias Balbi e Nuccio Lodato (Università degli Studi di Pavia).

Ore 18,30 Il lungo viaggio attraverso l’inconscio
Franco Livorsi (Università degli studi di Milano) presenta la nuova rivista “Anima e terra. Psicologia, ecologia, società” e la genesi di L’avventura di Jung. Romanzo verità.
Intervengono Ignazio Senatore e Saverio Zumbo.

Ore 19,00 Conclusioni di:
Franco Castelli, Roberto Lasagna, Ignazio Senatore

NEL CORSO DEL CONVEGNO SARANNO ANALIZZATI BRANI DAI FILM DI ROBERTO FAENZA