Modulo formativo per docenti e studenti partecipanti al Concorso regionale di storia contemporanea

28 Settembre 2010

Come ormai da molti anni, anche in quest’anno scolastico 2010-2011 il Comitato per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana del Consiglio Regionale del Piemonte, in collaborazione con le Amministrazioni provinciali, l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e il Ministero dell’Istruzione, ha promosso il Progetto regionale di Storia contemporanea, destinato agli studenti delle scuole secondarie di II grado.
Il concorso, che si avvale da sempre della collaborazione e della consulenza scientifica della rete regionale degli Istituti Storici della Resistenza e della Società Contemporanea, prevede lo svolgimento di una ricerca su temi di storia contemporanea. Gli studenti, autori delle ricerche giudicate più meritevoli, insieme ai docenti che hanno seguito il loro lavoro, vengono premiati con viaggi-studio aventi come meta luoghi della memoria significativi in Italia e in Europa.
Mi sembra importante precisare che quest’anno il concorso avrà una particolare valenza, legandosi alle celebrazioni del centocinquantenario dell’Unità d’Italia.
Anche quest’anno, in base alla collaborazione tra gli Istituti storici della Resistenza del Piemonte, l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e il Consiglio Regionale del Piemonte, al concorso si affianca una proposta formativa rivolta ai docenti e agli studenti che partecipano al concorso, sia per sostenerli nella ricerca, sia per prepararli al viaggio-studio nei luoghi della memoria. Quest’attività di formazione si affianca alla tradizionale attività di consulenza scientifica e di servizio bibliotecario e archivistico che l’Isral fornisce a studenti e docenti.

In provincia di Alessandria la proposta formativa si articolerà secondo il seguente calendario:

I Parte: Lo sviluppo e la redazione della ricerca

14 ottobre. Tema n.1 – 150 anni dall’unità d’Italia. Dal Risorgimento alla Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza, relatore dott. Cesare Manganelli, Isral
28 ottobre. Tema n. 2 – Deportazioni, trasferimenti forzatie profughi, relatore prof. Enrico Miletto, Istoreto
4 novembre. Come si svolge una ricerca storica, relatore prof.ssa Antonella Ferraris, Isral
18 novembre. Tema n. 3 – Il ruolo dei mezzi d’informazione nel contesto della guerra nell’ex-Jugoslavia, prof. William Bonapace, docente e ricercatore

II Parte: I luoghi di memoria

9 dicembre 2010. I campi di concentramento (con riferimento alla traccia 2) – prof. Fabrizio Meni.
16 dicembre 2010. La Bosnia (con riferimento alla traccia 3) – prof. William Bonapace
13 gennaio 2011. L’Italia (con riferimento alla traccia 1) – dott. Massimo Carcione, prof. Antonella Ferraris

III Parte

Resoconto dell’esperienza del viaggio da parte degli studenti vincitori (data da stabilirsi in seguito)

Tutti gli incontri si terranno nei locali dell’Isral, via Guasco 49, dalle ore 15 alle ore 18.
Poiché sono previste attività di formazione e d’incontro organizzate dal Consiglio Regionale del Piemonte, è possibile che alcune date siano soggette a conferma. Daremo tempestivamente notizia di eventuali mutamenti sul sito dell’Istituto: www.isral.it

  Per informazioni rivolgersi a: - Consiglio regionale del Piemonte – Segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione – via Alfieri 15 – 10121 Torino tel. 011.57.57.289 - 843 – 812-702 - 352 e–mail comitato.resistenzacostituzione @consiglioregionale.piemonte.it - Assessorati provinciali all’Istruzione