Modulo formativo per docenti e studenti partecipanti al Concorso regionale di storia contemporanea

15 Settembre 2007

Come ormai da molti anni, anche in quest’anno scolastico 2007-2008 il Comitato per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana del Consiglio Regionale del Piemonte, in collaborazione con le Amministrazioni provinciali, l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e il Ministero dell’Istruzione, ha promosso il Concorso regionale di Storia contemporanea, destinato agli studenti delle scuole secondarie di II grado (cfr. lettera del Consiglio Regionale del Piemonte, 11 settembre 2007, Prot. 00033346 /D1S3 e Circ. Reg. n. 326 dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte del 6 settembre 2007). Da quest’anno, in base alla collaborazione tra gli Istituti storici, l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e il Consiglio Regionale del Piemonte, al Concorso di storia contemporanea si affianca una proposta formativa rivolta ai docenti e agli studenti che partecipano al concorso, sia per sostenerli nella ricerca, sia per prepararli al viaggio-studio nei luoghi della memoria. Quest’attività di formazione si affiancherà alla tradizionale attività di consulenza scientifica e di servizio bibliotecario e archivistico che gli Istituti Storici forniscono a studenti e docenti.

L’Isral ha programmato una serie di incontri con il seguente calendario:

17 ottobre 2007,
prof. Giuseppe Rinaldi
Indicazioni metodologiche per la conduzione della ricerca
prof. Massimo Cellerino,
L’uso delle fonti e la redazione dell’elaborato

30 ottobre 2007,
prof.ssa Patrizia Nosengo, Analisi della Traccia 1, Indicazioni metodologiche
prof.ssa Antonella Ferraris, Analisi della traccia traccia n. 1. Opere significative

7 novembre 2007, prof.ssa Luciana Ziruolo, prof. Mauro Bonelli, Analisi della traccia n.3, Le guerre jugoslave e le donne di Srebrenica origini e conseguenze.

Verrà prossimamente comunicata la data dell’incontro relativo alla seconda traccia.

Tutti gli incontri si terranno presso l’Isral, via Guasco 49, Alessandria dalle ore 15 alle ore 18. Ai partecipanti verrà rilasciato un certificato di partecipazione.