Manifestazioni per il Centenario della morte di Giuseppe Ferraro (1907-2007)

23 Aprile 2007

Nel 2007 ricorre il primo centenario della morte del demologo monferrino Giuseppe Ferraro (1845-1907). Il Centro di cultura popolare a lui dedicato, operante all’interno dell’ISRAL e il Laboratorio Etno-Antropologico di Rocca Grimalda, in collaborazione con il Comune di Carpeneto, paese natale di Ferraro, la Provincia di Alessandria e la Regione Piemonte, intendono organizzare una serie di manifestazioni, parte di tipo scientifico, parte di tipo più divulgativo, intese a valorizzare e a sistemare criticamente l’opera molteplice dello studioso di Carpeneto d’Acqui che più di tutti ha fatto conoscere in campo etnografico le tradizioni popolari del Monferrato.

Le iniziative scientifiche e culturali che interesseranno, nel corso del 2007, il territorio alessandrino e in particolare il paese natale, Carpeneto, l’Ovadese e la città di Alessandria, sono le seguenti:

A. EDIZIONE CRITICA DELL’OPERA
Volume di pp. 500 circa, comprendente i Saggi demologici di Giuseppe Ferraro sparsi in un gran numero di riviste (dall’”Archivio per lo studio delle tradizioni popolari” di Palermo alla “Rivista Europea” di Firenze, dalla “Rivista di filologia romanza” alla “Rivista di letteratura popolare”) e pertanto di difficile reperimento. Ricerca e cura dell’edizione critica di Franco Castelli.
Pubblicazione da parte di un editore di rilievo nazionale, che garantisca diffusione e visibilità dell’opera.

B. CONVEGNO DI STUDI
In collaborazione con il Laboratorio Etno-Antropologico di Rocca Grimalda, con il patrocinio dell’AISEA, dell’Università degli studi di Genova e dell’Università del Piemonte orientale, un convegno interdisciplinare per fare il punto sulla vasta ma dispersa opera di studio e documentazione di Giuseppe Ferraro, sia in campo demologico che letterario, filologico, dialettologico e storico. Si prevede la partecipazione di insigni studiosi quali Luigi Lombardi Satriani (Università di Roma), Pietro Clemente (Università di Firenze), Piercarlo Grimaldi (Università del Piemonte orientale), Enrica Delitala (Università di Cagliari), Lorenzo Massobrio (direttore dell’Atlante Linguistico Italiano, Università di Torino).
Periodo: giugno 2007 (Ferraro morì il 16.6.1907).
Sede: Carpeneto.

C. MANIFESTAZIONI MUSICALI – TEATRALI
Realizzazione di alcuni spettacoli e concerti nell’estate-autunno 2007, al fine di divulgare la grande ricerca etnoantropologica di Ferraro e, in particolare, la sua notevole raccolta di canti popolari delle diverse regioni italiane (dal Monferrato alla Sardegna, dall’Emilia alla Romagna ecc.) seconda solo a quella di Costantino Nigra.
Si potranno prevedere spettacoli per le scuole della provincia di Alessandria e in particolare dell’Ovadese-Acquese, e un grande concerto con alcuni dei migliori gruppi di musica popolare in ambito nazionale.