Richiedenti asilo e rifugiati: percorso formativo per docenti di italiano L2

15 Marzo 2019

La formazione in italiano L2 è una componente fondamentale del percorso di inclusione e integrazione di ogni migrante nel Paese d’arrivo e, a maggior ragione, risulta essere ancora più strategica nei progetti d’accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati. Un buon corso di italiano L2 contribuisce, oltre all’apprendimento dell’italiano e di conoscenze civiche e socioculturali circa il Paese ospitante, anche alla ri-costruzione del senso di sé, alla scoperta dell’altro, a supportare la progettualità complessiva della persona e al rafforzamento del gruppo in un luogo accogliente e protetto.

Il percorso di formazione e aggiornamento proposto è rivolto ai docenti di italiano L2 che operano nei CPIA, nei centri di formazione professionale e nelle strutture di accoglienza dei migranti CAS e SPRAR, nonché ai docenti volontari di associazioni ed enti che offrono corsi di italiano L2.

La proposta consiste in quattro seminari finalizzati all’acquisizione e all’approfondimento di competenze didattiche e metodologiche e di strumenti operativi immediatamente spendibili nella progettazione e conduzione dei corsi di italiano per migranti. Il corso, proposto da MEDIAL, Percorsi di formazione e aggiornamento per l’integrazione dei cittadini stranieri di cui l’Isral è partner, si terrà presso il Centro Congressi dell’Associazione Cultura e Sviluppo, piazza Fabrizio de André 76, Alessandria.

Nel documento allegato, il programma degli incontri e le modalità di iscrizione.