Il fondo raccoglie la documentazione relativa all’assegnazione, nell’immediato dopoguerra, delle qualifiche di “partigiano combattente”, “patriota” e “caduto per la lotta di liberazione” ai membri di diverse formazioni partigiane del Genovesato e dell’Alessandrino. Accanto agli elenchi veri e propri, troviamo anche documenti relativi a controversie, corrispondenza tra i diversi enti che si occupavano dell’assegnazione e tra questi e privati, e soprattutto corrispondenza delle diverse sedi dell’ANPI in provincia di Alessandria.

L’inventario del fondo su Archos