Catalogati 33 nuovi fondi archivistici

23 Dicembre 2006

L’archivio dell’Isral si arricchisce di 33 nuovi fondi, uno strumento utile, ci auguriamo, per tutti coloro che vogliano svolgere ricerche storiche sulla Resistenza e sulla storia contemporanea dell’Alessandrino. Accanto a nuova documentazione sul periodo della Resistenza e sulle diverse formazioni partigiane operanti nel territorio, tra cui spicca il fondo Franzone, con documenti dell’Intendenza della 6. Zona Operativa, abbiamo reso disponibile al pubblico materiale su alcuni movimenti e gruppi politici e culturali degli anni ’60 e ’70, ampliando così l’arco temporale coperto dalla documentazione, prima incentrata soprattutto sulla Resistenza. A ciò bisogna ancora aggiungere fondi di modeste dimensioni ma di notevole interesse prodotti da forti personalità dell’antifascismo, tra cui G.B. Lazagna, il celebre autore di “Ponte rotto” recentemente scomparso, William Valsesia, fondatore e primo direttore del nostro Istituto, Walter Rivera, il cui nome è legato soprattutto al rione Cristo della città di Alessandria, Romolo Montanari e Libero Spandonaro.
I fondi sono descritti a livello generale e poi fascicolo per fascicolo, e di ognuno è data una breve ma esaustiva descrizione del contenuto, gli estremi cronologici della documentazione, lingua e scrittura, stato di conservazione, condizioni di consultazione e di riproduzione. Alla descrizione di ogni fondo e dei fascicoli di cui si compone si accede cliccando su Archivio – Fondi dal menu principale a tendina della home page dell’Istituto, poi cliccando sul fondo desiderato.

Buona ricerca a tutti!
L’archivista, Paolo Carrega