Proposte Scuola del Comune di Alessandria

17 Ottobre 2011

PERCORSO DIDATTICO
“LA CITTADINANZA AL FEMMINILE I DIRITTI DIMEZZATI”

DESTINATARI

Classi terze della scuola media, quinquennio scuola superiore.

OBIETTIVI

Lo scopo è di avvicinare i ragazzi alla conoscenza della Costituzione e di riflettere su come, ancora oggi, spesso siano le donne a subire discriminazioni sul piano dei diritti sia nella sfera pubblica (diritto al lavoro e accesso alle cariche pubbliche), sia nella sfera privata (diritto di famiglia) nonostante la precisa legislazione in proposito . La finalità del progetto è duplice: fare acquisire agli allievi la consapevolezza di ciò che esiste in campo legislativo sul tema dei diritti di genere e dare gli strumenti per comprendere criticamente ciò che di fatto avviene.
Il percorso comprende varie tipologie di fonti (giuridiche, letterarie e della cultura popolare)
gli operatori del corso saranno ricercatori della Sezione Didattica dell’ Isral (coordinatrice prof.ssa Antonella Ferraris).

TEMPI

Il programma prevede:
quattro incontri di due ore ciascuno, condotti con la modalità del laboratorio didattico e pertanto costituiti da lezioni frontali, discussioni guidate, lavori di gruppo, indicazioni per approfondimenti, utilizzo di strumenti multimediali.
Eventuali elaborati finali verranno pubblicati, dopo una valutazione di congruità, nella Sezione didattica del sito dell’ Isral.

COSTI

Come negli anni precedenti, per consentire il maggior numero di adesioni, il costo di ogni proposta per ciascuna classe è di 360 euro ( IVA inclusa)
Partita IVA: 01659940066 (sarà emessa fattura)

PERCORSO DIDATTICO
“LE VIE DELLA PACE”

DESTINATARI

Classi terze della scuola media, quinquennio scuola superiore

OBIETTIVI

La nostra Costituzione ripudia esplicitamente i ricorso alla guerra come mezzo di risoluzione dei conflitti internazionali. Il progetto si propone di far riflettere gli studenti su come, nel secolo scorso, siano avvenute guerre sanguinose e spesso dimenticate, perché erroneamente considerate (dalla politica, dai mezzi comunicazione) come questioni locali che non interessano la comunità internazionale nel suo complesso; molto spesso, tuttavia, la cultura giovanile, attraverso i suoi metodi e i suoi idoli, ha proposto nuovi modi per risolvere i conflitti e opporsi alla guerra. Il percorso utilizza vari tipi di fonti: letterarie, filosofiche (solo per gli studenti delle superiori) audiovisive e nuovi media.

TEMPI

Il programma prevede:
quattro incontri di due ore ciascuno, condotti con la modalità del laboratorio didattico e pertanto costituiti da lezioni frontali, discussioni guidate, lavori di gruppo, indicazioni per approfondimenti, utilizzo di strumenti multimediali.
Eventuali elaborati finali verranno pubblicati, dopo una valutazione di congruità, nella Sezione didattica del sito dell’ Isral.

COSTI

Come negli anni precedenti, per consentire il maggior numero di adesioni, il costo di ogni proposta per ciascuna classe è di 360 euro ( IVA inclusa)

Partita IVA: 01659940066 (sarà emessa fattura)