Isral > risorse e documenti
   
Le nostre mostre  

L'isral ha realizzato o acquisito negli anni alcune mostre fotografiche (realizzate su pannelli e/o supporti multimediali) che possono essere richieste e allestite presso comuni, scuole, musei, biblioteche e altre istituzioni culturali.

Invitiamo chi fosse interessato a prendere contatto con l’Istituto (fax 0131 444607, didattica@isral.it).

 

Tra le molte proposte di attività culturale, promozionale e didattica, a favore degli Enti consorziati e di associazioni e scuole, ci sono anche una serie di mostre fotografiche, collegate alla presentazione di video DVD e documentari. Si tratta di percorsi didattici e di presentazione di immagini storiche, documenti e testi, realizzate o acquisite dall'Isral - in collaborazione con altri istituti o centri di ricerca - nell'ambito e in occasione dei diversi progetti in cui è stato coinvolto; sono allestite su pannelli e possono essere esposte in modo semplice e di grande impatto.

 

FASCISMO FOIBE ESODO

Realizzata dalla Fondazione Memoria della Deportazione di Milano, in collaborazione con l’Istituto Nazionale per la storia del Movimento di Liberazione, è dedicata alle vicende del confine orientale italiano, è a disposizione nel nostro Istituto per le scuole della provincia; in alcune di esse l’esposizione sarà accompagnata da conferenze tenute dai nostri esperti Mauro Bonelli e Maria Grazia Milani.

PERCHE' NON ACCADA MAI PIU'. LIBRI FASCISTI PER LA SCUOLA. IL TESTO UNICO DI STATO (1929-1943)

La istituzione del testo unico di stato per le scuole italiane costituì una tappa fondamentale al fine della creazione del consenso e dell'indottrinamento da parte del regime fascista, essa avvenne il 7 gennaio 1929 con l'istituzione di una commissione nazionale di funzionari ed intellettuali asserviti al regime. Negli anni immediatamente precedenti erano state soppresse le libertà politiche e civili, eliminati i giornali di opposizione, dichiarati fuorilegge partiti e sindacati.

IL VIAGGIO TRA STORIA E MEMORIA

A cura di Luciano Ferrando e Maria Vittoria Giacomini La mostra è stata realizzata in occasione del Giorno della Memoria 2007 in collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte; presenta i lavori premiati al concorso regionale di Storia Contemporanea in questi ultimi anni, selezionati e allestiti in modo da dare voce alle interpretazioni date dagli studenti e mettere in evidenza alcune chiavi di lettura.

AIUTI DAL CIELO

A cura di Mauro Bonelli, si basa su materiali e testi degli archivi storici dell'Isral, dell'ANPI e di altri Istituti; presenta immagini e documenti relativi alle missioni alleate di supporto ai partigiani in provincia di Alessandria (1944-1945). La mostra è stata realizzata nell'ambito del progetto interreg la Memoria delle Alpi.

SUI SENTIERI DELLA LIBERTA'

A cura di Mauro Bonelli, si basa su materiali e testi degli archivi storici dell'Isral, dell'ANPI e di altri Istituti. E' stata allestita su pannelli e supporti plastici. La mostra è stata presentata in anteprima a Cantalupo Ligure il 4 febbraio 2007, quindi allestita a Palazzo Guasco in occasione del 25 aprile; attualmente viene circuitata nei Centri Rete Multimediali e in altri spazi espositivi della provincia.

L'ISTRIA, L'ITALIA, IL MONDO

A cura di Enrico Miletto, realizzata in collaborazione con l'ISTORETO e la Regione Piemonte, presenta la storia dell'esodo di istriani, fiumani e dalmati in Piemonte.

ZORAN MUSIC, UN PITTORE A DACHAU

L’Isral, per la celebrazione del Giorno della Memoria 2006, ha predisposto un percorso di riflessione sulla figura di Zoran Music. La lunga esperienza umana del grande artista, recentemente scomparso, si snoda in italia e in Europa e incrocia i momenti più significativi e drammatici del Novecento: le due guerre mondiali, “il confine orientale”, la deportazione. Il fuoco d’attenzione è, nello specifico, sull’internamento nel campo di Dachau e sul ciclo pittorico che lo rappresenta Non siamo gli ultimi: obiettivo del progetto è celebrare il Giorno della Memoria in una forma che coinvolga, oltre alla popolazione del territorio provinciale, gli studenti delle scuole superiori.
Per questa ragione, all’inizio dell’anno scolastico è stato richiesto ai docenti interessati delle scuole dell’istruzione artistica della provincia di accompagnare gli allievi in percorsi didattici che conducano alla realizzazione di opere (grafiche, pittoriche, multimediali, ecc.) che attraversino l’esperienza artistica e umana del grande maestro. Hanno aderito con entusiasmo al progetto l’Istituto Statale d’Arte “Jona Ottolenghi” di Acuii Terme e l’Istituto Superiore “Leardi” di Casale Monferrato con il Corso tecnico della grafica.

 


 
 
 
 
 
 
 

ISRAL - via dei Guasco 49 - 15100 Alessandria | telefono 0131 443861 | fax 0131 444607

sito realizzato con il contributo della fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino