Isral > news
Uomini, guerra, salute: un progetto per valorizzare il patrimonio archivistico e documentale conservato presso l’Isral e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria

 

 

 

 

 


 

 

Con questo progetto prosegue la collaborazione tra questi due enti di riferimento per la città e il territorio di Alessandria che auspichiamo possa varare ulteriori progetti negli anni a venire, collaborazione fondata sull'affinità tipologica e cronologica di parte dei documenti che i rispettivi archivi conservano. Esso consiste in un'importante opera di valorizzazione che permetterà agli studiosi di avere a disposizione documenti ben conservati, ma finora non facilmente fruibili, per la mancanza di strumenti di ricerca (cataloghi e inventari) oppure conservati e fruibili, ma solo nelle sedi degli enti, perché non ancora digitalizzati.

L'ospedale è in ogni comunità un'istituzione sociale di primaria importanza, strettamente legata alla città e al suo territorio di riferimento: la catalogazione di una piccola porzione del patrimonio dell’Azienda Ospedaliera, collocato presso la sede storica, offrirà la possibilità di una consultazione futura di documenti che vanno dagli ultimi decenni dell'Ottocento al secondo dopoguerra.

L'Isral a sua volta conserva un ingente patrimonio documentario cartaceo. Ma la forza dell'Istituto sta anche e soprattutto nella conservazione di archivi meno “classici”, ma altamente significativi per la storia del Novecento italiano: ci riferiamo agli archivi fotografico, sonoro e della scrittura popolare, raccolti da Franco Castelli (responsabile del Comitato Scientifico dell'Isral) in un lavoro pluriennale altamente meritorio. In particolare l'archivio fotografico contiene una ricca documentazione iconografica non solo sulla Resistenza in provincia di Alessandria, ma anche sulla cultura popolare, il folklore, il mutamento del paesaggio e della cultura materiale. Nell'ambito del progetto abbiamo deciso di dare la priorità alla Resistenza, digitalizzando le immagini che la documentano direttamente. Auspichiamo però di potere in seguito estendere la digitalizzazione all'intero patrimonio iconografico conservato nel nostro Istituto.

Si tratta di un progetto finalizzato a far emergere una porzione del patrimonio culturale custodito dalle due istituzioni che rappresenterà una utile traccia per ricerche storiche sulle trasformazioni introdotte dalla guerra (un potente motore di modernizzazione, pur nella sua drammaticità) in Alessandria e nel suo territorio.

La realizzazione del progetto è resa possibile dal contributo erogato dalla Regione Piemonte sulla base della Legge regionale 28 agosto 1978, n. 58, “Promozione della tutela e dello sviluppo delle attività e dei beni culturali” e del D.G.R. n. 19-3472 del 13 giugno 2016 per le attività di valorizzazione e digitalizzazione del patrimonio archivistico e documentale per l’anno 2016.

I fondi sulla Resistenza dell'Archivio Fotografico Isral, sono consultabili su ARCHOS - Archivi della Resistenza del '900 all'indirizzo http://www.metarchivi.it/dett_fondi.asp?id=827&tipo=fondi

 

 



ISRAL - via dei Guasco 49 - 15100 Alessandria | telefono 0131 443861 | fax 0131 444607

sito realizzato con il contributo della fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino