Le storie del Novecento 2005 Premio letterario nazionale per un racconto inedito VI edizione – Serravalle Scrivia, 2005

30 Marzo 2005

Il Comune di Serravalle Scrivia, il Comune di Arquata Scrivia, la Provincia di Alessandria e l’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, della BAA McArthurGlen Service Srl, da Praga Services srl e da Edil Vecchi sas bandiscono la sesta edizione del premio letterario nazionale Le storie dei Novecento, riservato a racconti inediti che, utilizzando le tecniche della narrazione letteraria si svolgano liberamente intorno ad avvenimenti che hanno segnato la storia italiana del XX secolo.
Ciascun concorrente potrà inviare alla segreteria un solo racconto, in 8 copie e in forma rigorosamente anonima, indicando, in busta chiusa allegata, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, e mail e autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 della L. 31/12/96, n. 675. Il testo del racconto non dovrà superare le 20.000 (ventimila) battute (spazi inclusi). Chi utilizza programmi di scrittura elettronica dovrà inviare, oltre alle 8 copie cartacee, il floppy con il testo del racconto e indicare il numero esatto di battute.
Si richiede inoltre una dichiarazione che attesti che il racconto sia totalmente inedito.
Le opere inviate non saranno restituite. La partecipazione al concorso è completamente gratuita.
Saranno premiati, a giudizio insindacabile della giuria, tre racconti che riceveranno riconoscimenti in denaro:

per il primo classificato 1.000 euro,
per il secondo classificato 500 euro,
per il terzo classificato 250 euro.

Agli autori dei racconti classificati ai primi tre posti e ad altri autori segnalati dalla giuria saranno consegnate targhe personalizzate; i loro racconti saranno pubblicati in volume. Gli autori dei racconti pubblicati si impegnano a cedere i diritti all’organizzazione del concorso per la durata di 24 mesi. La giuria, a propria insindacabile discrezione, potrà decidere di assegnare una targa al miglior racconto scritto da un concorrente nato o residente in provincia di Alessandria e al miglior racconto di un autore che non abbia compiuto i 18 anni al 31 dicembre 2004.
I vincitori e gli autori segnalati riceveranno comunicazione diretta da parte della Segreteria del Premio. I risultati dei concorso saranno pubblicati sui siti web del Comune di Serravalle Scrivia (www.comune.serravalle scrivia.al.it), del Comune di Arquata Scrivia (www.comune.arquatascrivia.al.it) e dell’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria (www.isral.it).
La premiazione dei racconti vincitori avrà luogo a Serravalle Scrivia nell’estate 2005.
Le opere dovranno essere inviate entro il 5 GENNAIO 2005 a: Segreteria del premio Le storie dei Novecento, presso Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea, via dei Guasco 49, 15100 ALESSANDRIA.

Info: serravalle900@isral.it oppure 0131443861 oppure fax 0131444607.


La giuria

Armando ALICE (Serravalle Scrivia), Presidente Consiglio di Biblioteca, Serravalle Scrivia
Edoardo ANGELINO (Asti), scrittore
Giorgio BARBERIS (Alessandria), ricercatore Università dei Piemonte Orientale
Giuliana BERTACCHI (Bergamo), storica
Filippo BERTONE (Serravalle Scrivia), giornalista
Daniele BORIOLI (Valenza), storico. Vice Presidente della Provincia di Alessandria
Roberto BOTTA (Serravalle Scrivia), storico. Direttore Isral
Piero BOTTINO (Alessandria), giornalista de “La Stampa”
Silvia CALAMAI (Firenze), linguista e scrittrice. Ricercatrice Università di Siena
Claudio CALVI (Varedo), scrittore
Luciano COMIDA (Trieste) scrittore
Cristina DAGLIO (Novi Ligure), studentessa universitaria
Pasquale DIENI (Tiglieto), docente di italiano e storia. Musicista.
Pierangela ELIOGABALO (Serravalle Scrivia), Direttrice Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia
Pietro FERRARESE (Novi Ligure), docente di letteratura italiana
Domenico FLORO (Novi Ligure), studioso di letteratura italiana
Federico FORNARO (Castelletto d’Orba), storico. Presidente Isral
Laura FORTI (Firenze), scrittrice
Mario FRANCHINI (Novi Ligure), scrittore
Mimmo FRANZINELLI (Brescia), storico
Bruno GAMBAROTTA (Torino), scrittore
Stefano GILARDONE (Tortona), musicista
Va via Grassi
Elio GIOANOLA (Genova), critico letterario e scrittore
Paolo GIOVANNETTI (Milano), critico letterario. Docente di letteratura Italiana, Università IULM di Milano
Giuseppe GRASSANO (Novi Ligure), critico letterario
Maurilio GUASCO (Alessandria), storico. Docente di storia contemporanea, Università del Piemonte Orientale
Guido LEOTTA (Faenza), scrittore ed editore
Riccardo LERA (Gavi), medico pediatra. Assessore alla Cultura dei Comune di Serravalle Scrivia Nuccio LODATO (Alessandria), critico letterario e cinematografico
Carlo LUCARELLI (Mordano), scrittore
Giorgio MANFREDI (Valenza), studioso di letteratura italiana
Angelo MARENZANA (Alessandria), scrittore
Luca MASALI (Torino), scrittore
Luisa MONTECUCCO (Arquata Scrivia), ricercatrice Università di Genova
Maria Grazia MORANDO (Arquata Scrivia), Sindaco di Arquata Scrivia
Gianni OLIVA (Torino), storico
Gianluigi PALLAVICINI (Arquata Scrivia), docente di storia e filosofia
Nicolò PASERO (Genova), critico letterario. Docente filologia romanza, Università di Genova
Daniele PIACENZA (Cuneo) concertista, universitario
Valeria PIELLA (Novi Ligure), ricercatrice
Massimo PUTZU (Novi Ligure), giornalista
Miranda RESTITUENDO (Serravalle Scrivia), docente letteratura italiana
Marco REVELLI (Torino), storico e sociologo. Docente di scienza della politica, Università del Piemonte Orientale,
Marcus RISSO (Serravalle Scrivia), giornalista
Pier Paolo RIVELLO (Torino) Procuratore Militare della Repubblica di Torino.
Davide SANDALO (Casale Monferrato), studioso di le tura italiana. Assessore della Provincia di Alessandria
Enrico SOZZETTI (Alessandria), giornalista de Il Piccolo
Marcello VENTURI (Molare), giornalista e scrittore
Luciana ZIRUOLO (Alessandria), storica, ricercatrice.